fusione spinale

fusione spinale

Sono  tumori che crescono all’interno del midollo invadendo il tessuto nervoso. Richiedono un delicato intervento per l’asportazione

Un tumore spinale è una lesione espansiva che si sviluppa all’interno del canale spinale o delle ossa della colonna vertebrale. Un tumore del midollo spinale, detto anche intradurale, è un tumore spinale che inizia all’interno del midollo spinale o del rivestimento del midollo spinale (dura). Un tumore che colpisce le ossa della colonna vertebrale (vertebre) è chiamato tumore vertebrale.

I tumori del midollo spinale possono essere classificati in tre tipi diversi, a seconda della loro posizione rispetto alle membrane protettive del midollo spinale.

Questi sono i principali tipi di tumori intradurali:

I tumori intramidollari hanno inizio nelle cellule del midollo spinale stesso, come i gliomi, gli astrocitomi o gli ependimomi.

I tumori extramidollari si sviluppano nella membrana che circonda il midollo spinale o nelle radici nervose che si estendono dal midollo spinale. Sebbene non inizino all’interno del midollo spinale, questi tipi di tumori possono influire sulla funzione del midollo spinale causando compressione del midollo stesso e altri problemi. Esempi di tumori extramidollari che possono colpire il midollo spinale sono i meningiomi, i neurofibromi, gli schwannomi e i tumori della guaina nervosa.

I tumori provenienti da altre parti del corpo possono diffondersi (metastatizzare) alle vertebre, alla rete di sostegno intorno al midollo spinale o, in rari casi, al midollo spinale stesso.

I tumori spinali o le escrescenze di qualsiasi tipo possono causare dolore, problemi neurologici e talvolta paralisi. Un tumore spinale può essere pericoloso per la vita e causare un’invalidità permanente.

Il trattamento di un tumore spinale può comprendere la chirurgia, la radioterapia, la chemioterapia o altri farmaci.

Tipi:

  • Astrocitoma
  • Cordoma
  • Ependimoma
  • Glioma
  • Meningioma
  • Neurofibroma
  • Schwannoma

sintomi

I tumori del midollo spinale possono provocare segni e sintomi diversi, soprattutto quando il tumore cresce. I tumori possono interessare il midollo spinale o le radici nervose, i vasi sanguigni o le ossa della colonna vertebrale. I segni e i sintomi possono essere:

  • Dolore nel punto in cui si trova il tumore, dovuto alla sua crescita
  • Dolore alla schiena, che spesso si irradia ad altre parti del corpo
  • Sensibilità ridotta al dolore, al calore e al freddo
  • Perdita della funzione intestinale o vescicale
  • Difficoltà a camminare, a volte con conseguenti cadute
  • Dolore alla schiena che peggiora di notte
  • Perdita di sensibilità o debolezza muscolare, soprattutto nelle braccia o nelle gambe.
  • Debolezza muscolare, che può essere lieve o grave, in diverse parti del corpo.
  • Il mal di schiena è un sintomo precoce comune dei tumori spinali. Il dolore può anche diffondersi oltre la schiena, ai fianchi, alle gambe, ai piedi o alle braccia e può peggiorare nel tempo, anche con il trattamento.


I tumori spinali progrediscono a velocità diverse a seconda del tipo di tumore.

Quando rivolgersi al medico

Le cause del mal di schiena sono molteplici e la maggior parte di esso non è causato da un tumore. Tuttavia, poiché la diagnosi e il trattamento precoci sono importanti per i tumori spinali, rivolgetevi al medico per il vostro mal di schiena se:

  • È persistente e progressivo
  • Non è legato all’attività fisica
  • Peggiora di notte
  • Avete una storia di cancro e sviluppate un nuovo dolore alla schiena
  • Avete altri sintomi di cancro, come nausea, vomito o vertigini.
  • Rivolgetevi immediatamente a un medico se avvertite
  • Progressiva debolezza muscolare o intorpidimento delle gambe o delle braccia
  • Cambiamenti nella funzione intestinale o vescicale