Scoliosi

Scoliosi

La scoliosi è una curvatura laterale della colonna vertebrale che viene diagnosticata soprattutto negli adolescenti. Mentre la scoliosi può verificarsi in persone affette da patologie come la paralisi cerebrale e la distrofia muscolare, la causa della maggior parte delle scoliosi infantili è sconosciuta.

La maggior parte dei casi di scoliosi è lieve, ma alcune curve peggiorano con la crescita. La scoliosi grave può essere invalidante. Una curva spinale particolarmente grave può ridurre la quantità di spazio all’interno del torace, rendendo difficile il corretto funzionamento dei polmoni.

I bambini con scoliosi lieve vengono monitorati attentamente, di solito con radiografie, per vedere se la curva sta peggiorando. In molti casi non è necessario alcun trattamento. Alcuni bambini dovranno indossare un tutore per evitare che la curva peggiori. Altri possono aver bisogno di un intervento chirurgico per raddrizzare le curve gravi.

Sintomi

I segni e i sintomi della scoliosi possono essere i seguenti:

  • Spalle irregolari
  • Una scapola che appare più prominente dell’altra
  • Vita irregolare
  • Un’anca più alta dell’altra
  • Un lato della gabbia toracica che sporge in avanti
  • Una prominenza su un lato della schiena quando ci si piega in avanti


Nella maggior parte dei casi di scoliosi, la colonna vertebrale ruota o si torce oltre a curvarsi da un lato all’altro. Questo fa sì che le costole o i muscoli di un lato del corpo sporgano di più rispetto a quelli dell’altro lato.

Quando rivolgersi al medico

Recatevi dal medico se notate segni di scoliosi nel vostro bambino. Le curve lievi possono svilupparsi senza che voi o il vostro bambino ve ne accorgiate, perché compaiono gradualmente e di solito non causano dolore. A volte sono gli insegnanti, gli amici e i compagni di sport a notare per primi la scoliosi di un bambino.

cause, rischi & complicazioni

Le cause

I medici non sanno quali siano le cause del tipo più comune di scoliosi, anche se sembra che siano coinvolti fattori ereditari, perché il disturbo a volte è familiare. I tipi meno comuni di scoliosi possono essere causati da:

  • Alcune patologie neuromuscolari, come la paralisi cerebrale o la distrofia muscolare.
  • Difetti congeniti che influenzano lo sviluppo delle ossa della colonna vertebrale
  • Precedenti interventi chirurgici alla parete toracica da bambini
  • Lesioni o infezioni della colonna vertebrale
  • Anomalie del midollo spinale


Fattori di rischio

I fattori di rischio per lo sviluppo del tipo più comune di scoliosi sono i seguenti:

Età. I segni e i sintomi iniziano tipicamente nell’adolescenza.

Sesso. Sebbene sia i ragazzi che le ragazze sviluppino una scoliosi lieve più o meno alla stessa velocità, le ragazze hanno un rischio molto più elevato che la curva peggiori e richieda un trattamento.

Storia familiare. La scoliosi può essere familiare, ma la maggior parte dei bambini affetti da scoliosi non ha una storia familiare della malattia.

Complicazioni

Anche se la maggior parte delle persone affette da scoliosi presenta una forma lieve del disturbo, la scoliosi può talvolta causare complicazioni, tra cui:

Problemi di respirazione. Nella scoliosi grave, la gabbia toracica può premere contro i polmoni, rendendo più difficile la respirazione.

Problemi alla schiena. Chi ha avuto la scoliosi da bambino può avere maggiori probabilità di soffrire di mal di schiena cronico da adulto, soprattutto se le curve anomale sono ampie e non trattate.

Aspetto. Quando la scoliosi peggiora, può causare cambiamenti più evidenti, come fianchi e spalle irregolari, costole prominenti e uno spostamento della vita e del tronco verso il lato. Le persone affette da scoliosi sono spesso consapevoli del proprio aspetto.