Emispasmo cerebrale

Emispasmo cerebrale

Lo spasmo emifacciale è un disturbo del sistema nervoso in cui i muscoli di un lato del viso si contraggono involontariamente. Lo spasmo emifacciale è spesso causato da un vaso sanguigno che tocca o pulsa contro un nervo facciale. Può anche essere causato da una lesione del nervo facciale o da un tumore. A volte non esiste una causa nota.

i Sintomi

I sintomi comuni dello spasmo emifacciale comprendono contrazioni o contrazioni dei muscoli del viso che di solito sono:

Su un lato del viso, incontrollabili ed indolore

Queste contrazioni spesso iniziano nella palpebra, poi possono progredire e interessare la guancia e la bocca sullo stesso lato del viso. All’inizio gli spasmi emifacciali vanno e vengono. Ma alla fine, di solito nel corso di alcuni mesi o di alcuni anni, si verificano quasi costantemente.

Occasionalmente, gli spasmi emifacciali possono manifestarsi su entrambi i lati del viso. Tuttavia, le contrazioni non si verificano contemporaneamente su entrambi i lati del viso.

Le cause

Lo spasmo emifacciale è spesso causato da un vaso sanguigno che tocca un nervo facciale. Può anche essere causato da una lesione del nervo facciale o da un tumore. A volte non c’è una causa identificabile.

Lo spasmo emifacciale può talvolta essere scatenato da:

  • Muovere i muscoli del viso
  • Ansia
  • Stress
  • Stanchezza